Bookmark and Share

Ultimo aggiornamento: Detrazione 50%, il governo approva la proroga fino al 31 dicembre 2013

Condizionatori a pompa di calore, detrazione 50%: il Governo lavora per la proroga

Buone notizie in tema di agevolazioni fiscali. Il Governo è al lavoro per la proroga della detrazione fiscale Irpef 50% per gli interventi di ristrutturazione edilizia, tra cui c'è anche la sostituzione dei climatizzatori con i .

Si tratta di macchine che sono in grado di sviluppare calore sensibile, positivo o negativo, e poi scambiarlo con un fluido che cederà il calore ricevuto all'ambiente per raffreddarlo o riscaldarlo.

Attualmente il Governo si sta muovendo in parallelo su due fronti: la detrazione 50% che fa capo al ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti e la detrazione 55% prevista per gli interventi di riqualificazione energetica degli edifici che è competenza del ministero per lo Sviluppo Economico.

Negli ultimi giorni il premier Enrico Letta, il ministro dello Sviluppo Economico Flavio Zanonato, il ministro delle Infrastrutture Maurizio Lupi e il presidente della commissione Ambiente Territorio e Lavori pubblici della Camera Ermete Realacci hanno espresso la volontà di rilanciare l'edilizia e favorire sempre più il risparmio energetico.

Senza proroga, la detrazione 50% per gli interventi di ristrutturazione edilizia degli edifici scadrebbe il 30 giugno 2013.

Non c'è ancora l'ufficialità, ma l'impegno dell'intero Governo fa ben sperare. C'è la possibilità di un prolungamento di un anno del bonus fiscale che quindi potrebbe restare valido fino a giugno 2014.

Il consiglio per chi pensa di dotarsi di un nuovo condizionatore a pompa di calore è comunque quello di non temporeggiare, perché questo è il periodo ideale: non solo per fruire della detrazione 50%, ma anche perché man mano che aumentano le temperature diventa più difficile trovare installatori disponibili.

La detrazione fiscale del 50% è disciplinata dalla legge 134/2012, nata dal Decreto Sviluppo, ed è valida per una lunga serie di interventi di ristrutturazione edilizia rivolta a singole unità abitative e a parti condominiali degli edifici.

Se non fosse confermata la proroga, dal 1° luglio 2013 l'agevolazione si ridurrebbe al 36%.

.
Bookmark and Share
Argomenti
Detrazione 50%
Condizionatori

Vuoi segnalare errori o imprecisioni in questo articolo? Scrivi a segnalazioni@preventivi.it

Ti è piaciuto questo articolo? Scrivi un commento!

Confronta 5 Preventivi Gratuiti
Caricamento in corso

Caricamento in corso...